Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Paddle
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

11

gen 17
IL PRESIDENTE BINAGHI RILANCIA
“Internazionali a Milano? Se son rose…”
Angelo Binaghi, presidente della FIT
Si torna a parlare della possibilità di uno spostamento degli Internazionali BNL d'Italia a Milano. A prospettare tale ipotesi è lo stesso presidente della FIT, Angelo Binaghi, intervenuto come ospite nella prima puntata del 2017 de “La Politica nel Pallone’ su Gr Parlamento.

BINAGHI: “INTERNAZIONALI A MILANO? SE SONO ROSE…” "Ora a Roma c'è una nuova Giunta, con la quale ci siamo già incontrati e ci incontreremo nelle prossime settimane e vediamo se i buoni propositi illustrati si concretizzeranno in azioni concrete” – ha spiegato Binaghi - “abbiamo creato un nuovo ponte e asset su Milano con le Next Gen ATP Finals 201, e cominceremo a testarlo. I primi riscontri sono assolutamente positivi. Abbiamo trovato un interesse da parte dell'assessore e del sindaco che qui a Roma non ci siamo mai sognati negli ultimi 15 anni: se son rose fioriranno… I rapporti con la sindaca Raggi? Non ci siamo conosciuti ma abbiamo un buon rapporto con l'assessore allo sport Frongia, e credo sarà lui il nostro interlocutore".
Poi il presidente federale si è soffermato sull’eventualità che il torneo di Roma diventi un mini Slam: "L'Atp dovrebbe rivisitare il calendario e varare nuovi format dal 2019, vediamo se sceglierà questo tipo di soluzione. Siamo in pole position per la nostra categoria di tornei, i Masters 1000 ma non sappiamo se l'Atp deciderà o no di creare questo nuovo format di torneo".

ASSESSORE FRONGIA: “ROMA GIA’ AL LAVORO PER L’EVENTO” - Nel commentare le dichiarazioni del presidente della FIT, l'assessore capitolino allo sport Daniele Frongia ha voluto “confermare l'intenzione del Campidoglio ad ospitare gli Internazionali e la stima e i buoni rapporti con il Presidente della Federazione Italiana Tennis". "Proprio nelle scorse settimane si è deciso in accordo con le amministrazioni coinvolte, Mibact, Regione Lazio e Coni, di indire un concorso internazionale per la copertura dello Stadio Centrale del Tennis e la sindaca Raggi aveva scritto agli uffici per avere un'accelerazione sui tempi” – ha sottolineato Frongia – “Abbiamo già pensato a un incontro con tutti gli uffici di Roma Capitale coinvolti per preparare la città a questo intervento e agli eventi che ne seguiranno”.

“GIORGI IN FED CUP? PER NOI CAPITOLO CHIUSO” - Durante il suo intervento ai microfoni della Rai il numero uno della FIT ha toccato anche altri temi, a cominciare dagli imminenti impegni delle nazionali italiane, non lasciando spazio ad una 'riconciliazione' con Camila Giorgi in chiave Fed Cup. "Per noi è un capitolo chiuso, ci sono stati accordi ben precisi violati unilateralmente dalla giocatrice, che ha dimostrato di non avere i principi etici e morali che chiediamo ai nostri giocatori. Siamo due razze diverse, ne prendiamo atto", le parole del presidente Binaghi, fiducioso sul fatto che gli azzurri di Coppa Davis sapranno ben figurare a Buenos Aires contro i campioni in carica dell'Argentina: “Non giocherà Del Potro, mentre la nostra squadra sarà al completo, dovrebbero esser tutti pronti”.

“NEXT GEN ATP FINALS PER FAR CRESCERE IL TENNIS” - Binaghi guarda comunque avanti. "Speriamo che il 2017 sia un anno positivo come l'ultimo decennio. Gli obiettivi del quadriennio? Siamo stati abituati malissimo dalle ragazze e saranno momenti probabilmente irripetibili, andiamo verso una situazione di normalità. L'obiettivo è di far crescere il tennis italiano e per fare questo abbiamo una nuovo grande impegno che sono le 'Next Gen Atp Finals' a Milano a novembre".
Poi un riferimento a Flavia Pennetta e Fabio Fognini. "Ci eravamo quasi riusciti io e il Presidente Malagò, Flavia avrebbe giocato il doppio olimpico se Errani e Vinci non fossero tornate insieme, ma ormai è acqua passata. Fognini? Le cose successe nell'ultimo anno sono delle svolte nella vita di un uomo e di un giocatore di tennis, vediamo. L'anno scorso è stato costellato da una serie di infortuni ma ha avuto anche acuti importanti. Continuo a sostenere che sia un grandissimo talento e farà il botto, anche se ogni anno che passa i tempi stringono un po'. Uno Slam per Fabio? Non è impossibile al Roland Garros, è il torneo adatto a lui. Poi sta recuperando anche Bolelli, è sulla strada buona – ha concluso Binaghi -. E ci sono 7-8 buoni giocatori per la Coppa Davis del futuro".

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
Ticket office internazionali bln d'italia 2017
ITF Pro Circuit

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali è simbolo di eccellenza e made in Italy nella moda maschile. Scopri i nuovi abiti sartoriali da uomo.

www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy