Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Paddle
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

14

feb 18
SEPPI SUPER: BATTUTO ZVEREV
Rotterdam: Andreas ai QF, 5° successo su top-5
Grigor Dimitrov (foto Getty Images)
Un mercoledì da leoni per Andreas Seppi, che si è guadagnato un posto nei quarti di finale dell’“ABN AMRO World Tennis Tournament", torneo ATP 500 con un montepremi di 1.862.925 euro in corso sul veloce indoor di Rotterdam, in Olanda. Il 33enne di Caldaro, numero 81 Atp, ripescato come lucky loser, dopo aver superato in tre set all’esordio il portoghese Joao Sousa, numero 68 del ranking mondiale, è stato protagonista di un’autentica impresa eliminando il tedesco Alexander Zverev, appena risalito al numero 4 della classifica Atp, terza testa di serie del torneo: 64 63 il punteggio con cui in un’ora e 18 minuti si è imposto il davisman azzurro, centrando la quinta vittoria contro un top-5 in carriera (dopo Lleyton Hewitt nel 2004, Rafa Nadal nel 2008 proprio a Rotterdam, Roger Federer e Kei Nishikori nel 2015)
Nei quarti di finale – venerdì – Seppi attende il vincente del confronto fra il francese Pierre-Hugues Herbert, numero 80 Atp, proveniente dalle qualificazioni, e il russo Daniil Medvedev, numero 57 del ranking mondiale, pure lui passato attraverso le qualificazioni.

La cronaca. Il secondo testa a testa fra i due (il 20enne di Amburgo si era aggiudicato il match disputato lo scorso anno al “1000” di Montecarlo) ha visto Seppi cedere subito in avvio la battuta nonostante si fosse portato 30-0. Dopo un parziale di nove punti a zero per il tedesco, l’azzurro ha rotto il ghiaccio, con un’accelerazione vincente di diritto. E trovando con il passare dei minuti solidità il 33enne di Caldaro è riuscito a piazzare il contro-break nel sesto gioco, agganciando Zverev sul 3-3 e poi passando pure per la prima volta a condurre, dopo aver annullato due palle break consecutive. Andreas è stato pronto a sfruttare un passaggio a vuoto del giovane avversario per issarsi sul 5-3, però Sascha (anche Boris Becker nel suo box) ha saputo reagire con immediato contro-break, ma sul 5-4 Seppi non ha sbagliato nulla, costringendo il tedesco ad andare fuori giri per un meritatissimo 64 tricolore. Nella seconda frazione l’azzurro sul 2-2 ha saputo recuperare da 15-30 e 30-40, per salire 3-2 e poi brekkare il tedesco nel gioco successivo, allungando sul 5-2. E quando è andato a servire sul 5-3 Andreas ha rimontato da 0-30 e con quattro punti consecutivi ha messo a segno una delle vittorie più belle della sua carriera, chiudendo al primo match point con una bella prima centrale sulla quale Zverev ha sbagliato la risposta.

La serata si era aperta con l'ingresso in scena di Roger Federer, numero 2 del ranking Atp e primo favorito del seeding, in gara con una wild card (per andare a caccia del trono mondiale): il 36enne fuoriclasse di Basilea ha travolto 61 62 in 47 minuti il belga Ruben Bemelmans, numero 116 Atp, proveniente dalle qualificazioni, e ora è a due vittorie dal ritorno in vetta alla classifica (per scavalcare Rafa Nadal deve arrivare almeno in semifinale). Prossimo avversario il tedesco Philipp Kohlschreiber, numero 36 Atp, sempre battuto da King Roger nei 12 precedenti incroci, l’ultimo in ordine di tempo agli US Open dello scorso anno.

In una giornata dal cartellone davvero ricco ha esordito in modo positivo il bulgaro Grigor Dimitrov, numero 5 Atp e seconda testa di serie, regolando per 64 76(5), in un'ora e 46 minuti, il giapponese Yuichi Sugita, numero 41 della classifica mondiale. Prossimo ostacolo per il 26enne di Haskovo il serbo Filip Krajinovic, numero 38 Atp: Dimitrov conduce per 3 a 0 nel computo dei precedenti.

La giornata era iniziata con una sorpresa: l'eliminazione del francese Lucas Pouille, numero 16 della classifica mondiale e settima testa di serie, reduce dal titolo vinto a Montpellier, eliminato per 75 64 dal 20enne russo Andrey Rublev, numero 34 del ranking Atp e leader nella "Race to Milan" per le Next Gen Atp Finals (è stato già finalista della prima edizione a novembre scorso).
Il primo giocatore a staccare il biglietto per i quarti di finale è stato invece il belga David Goffin, numero 7 del ranking mondiale e quarta testa di serie, che ha dominato (61 63 lo score) lo spagnolo Feliciano Lopez, numero 37 del ranking, sconfitto per la terza volta in altrettanti match dal 27enne di Rocourt. A contendergli un posto in semifinale - venerdì - sarà il ceco Tomas Berdych, numero 17 Atp e sesto favorito del tabellone (un paio di giorni fa ha annunciato l'addio definitivo alla Coppa Davis), che a sua volta ha concesso appena tre game (61 62) al serbo Viktor Troicki, numero 67 del ranking mondiale, cogliendo il settimo successo in 8 testa a testa.

RISULTATI MERCOLEDI' - Secondo turno: (1) Federer (SUI) b. (q) Bemelmans (BEL) 61 62, (4) Goffin (BEL) b. F. Lopez (ESP) 61 63, (6) Berdych (CZE) b. Troicki (SRB) 61 62, (LL) SEPPI b. (3) A, Zverev (GER) 64 63.
Primo turno: (2) Dimitrov (BUL) b. Sugita (JPN) 64 76(5), Rublev (RUS) b. (7) Pouille (FRA) 75 64, (q) Herbert (FRA) b. Gasquet (FRA) 3-1 rit., Dzumhur (BIH) b. Copil (ROU) 64 64, Haase (NED) b. (wc) De Bakker (NED) 62 62.

“SuperTennis”, la tv della Fit, trasmette in diretta ed esclusiva il torneo ATP 500 di Rotterdam. Questa la programmazione:
giovedì 15 febbraio - LIVE
alle ore 11.00
Rublev (RUS) c. Dzumhur (BIH),
alle ore 19.30
Federer (SUI) c. Kohlschreiber (GER)
ed alle ore 21.30
Haase (NED) c. T. Griekspoor (NED)

venerdì 16 febbraio - LIVE alle ore 12.30, alle ore 19.30 ed alle ore 21.30
sabato 17 febbraio - LIVE alle ore 19.30 (semifinale2); differita alle ore 21.30 (semifinale1)
domenica 18 febbraio - LIVE alle ore 15.30 (finale)

---------------------

RISULTATI
“ABN AMRO World Tennis Tournament"
ATP World Tour 500
Rotterdam, Olanda
12 - 18 febbraio, 2018
€1.862.925 - veloce indoor

SINGOLARE
Primo turno
(LL) Andreas Seppi (ITA) b. Joao Sousa (POR) 64 16 62

Secondo turno
(LL) Andreas Seppi (ITA) b. (3) Alexander Zverev (GER) 64 63

Quarti
(LL) Andreas Seppi (ITA) c. vinc. (q) Pierre-Hugues Herbert (FRA)-(q) Daniil Medvedev (RUS)

QUALIFICAZIONI
Primo turno
(wc) Tim Van Rijthoven (NED) b. (6) Thomas Fabbiano (ITA) 64 76(3)
(4) Andreas Seppi (ITA) b. (wc) Scott Griekspoor (NED) 76(5) 64

Turno di qualificazione
Martin Klizan (SVK) b. (4) Andreas Seppi (ITA) 63 76(2)

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO

1

Bella partita di Andreas.....complimenti.......se solo trovasse un po di continuita'....e avesse un po piu di fiducia in se stesso.......

di Luca (Giovedì, 15 Febbraio 2018 07:40)

ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy