Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

19

apr 18
ROBERTA BELTRAME
CAMPIONESSA SENZA ETA’
Spegne 80 candeline la “Pantera del Gazzettino”
Roberta Beltrame
Ottant’anni da quel 19 aprile in cui la città Estense di Ferrara dà i natali a colei che, con “disinvoltura sorprendente”, costringerà campionesse del calibro di Billie Jean King a “giocare davvero”: Roberta Beltrame. Si potrebbero elencare tante altre campionesse sferzate dalle indimenticabili volée di Roberta, ma a narrarne le gesta saranno gli annali di questo sport.
Una donna dinamica, sempre circondata dall'affetto di tante amiche e amici. Sui campi dei circoli capitolini ha regalato perle di tecnica a chi ha avuto la fortuna di giocarci insieme. Per lei che vive così intensamente, il tempo vola. Per questo non sembra vero di avere da spegnere 80 candeline. Ma la vera età non è quella anagrafica, ma quella che una persona si sente.

Ottant’anni di splendide volée, un pezzo di storia luminosa del tennis nazionale che, esploso negli anni ’50 e ’60, è stata protagonista della coppa Lambertenghi, del Torneo Internazionale di Ischia, dei successi a Mentone, Cannes e Napoli, agli Internazionali d’Italia, alla Coppa delle Nazioni e altre numerose vittorie che la incoronano, dal primo gennaio 1970, nella Top Ten della FIT. E poi tantissime altre vittorie in campo internazionale insieme a campioni come Michele Pirro e Massimo "Mimì" Di Domenico.



Il tennis è nel suo DNA: nel 1970 sposa Gerardo Bonardi, giocatore di Seconda categoria dal quale ha avuto il figlio Stefano, ottimo giocatore di tennis e oggi maestro di golf.
Testimonial credibile della racchetta Sirtwood, Roberta Beltrame dimostra una tenacia ed una forza nelle competizioni tali da meritare il soprannome di “Pantera del Gazzettino” e nel 1993, al Real club di Palo di Barcellona, vince il XIII Campionato mondiale ed è la n. 1 delle Veterane.
E’ finita? No, una pantera non si ferma. Dalla metà degli anni Novanta, è protagonista di altri titoli Over per Veterani, oltre 40 quelli vinti in carriera, a dimostrazione che una campionessa è per sempre, perché la forza giovanile lascia il posto all’esperienza da tramandare e al coraggio di perpetuare una gara della vita, fatta di esempio, coerenza, onestà. Questa è Roberta Beltrame: auguri, campionessa!



di Salvatore Sodano

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO

1

Complimenti per l'articolo descrittivo e semplice ed ovviamente auguroni alla festeggiata.

di luca67 (Giovedì, 19 Aprile 2018 16:30)

A1 live score
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy