Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

12

mag 18
'CITTA' DI SANTA CROCE' UNDER 18
Partite le qualificazioni: i derby toscani
premiano Maestrelli, Vatteroni e Salvi
Francesco Maestrelli (foto Goodman)
E’ iniziata sotto un cielo plumbeo, aperto da uno squarcio di sole, la quarantesima edizione del Torneo ITF giovanile “Città di Santa Croce” Mauro Sabatini TFL, organizzato dal Tennis Club Santa Croce sull’Arno (Pisa), l’appuntamento più prestigioso del circuito internazionale giovanile in Italia subito dopo il Trofeo Bonfiglio.
La giornata di debutto con il primo turno dei tabelloni di qualificazione curiosamente ha proposto tanti derby toscani, addirittura otto, una rarità in una manifestazione farcita di giocatori provenienti da ogni angolo del mondo (41 le nazioni rappresentate a Santa Croce). Particolarmente significativo l’incrocio tra Samuele Pieri e Francesco Maestrelli, i due migliori classe 2002 toscani dopo Lorenzo Musetti, che insieme hanno compiuto tutti gli step verso il professionismo e sono compagni di squadra nel Tennis Club Bisenzio: dal 2013 ad oggi i due amici-rivali si sono spartiti tutti i titoli individuali Under del Granducato, spesso in virtù di scontri diretti durissimi, esattamente come è successo oggi. Nel parziale di apertura Pieri ha avuto la meglio al tie-break dopo un’ora e dieci minuti di scambi serrati, ma a quel punto il mugellano si è spento ed è venuto fuori alla distanza Maestrelli, che ha dominato i due set successivi con il punteggio di 61 62.

Gli altri derby se li sono aggiudicati il carrarese tesserato per il Tc Pistoia Lorenzo Vatteroni (64 61 su Jacopo Landini), la colligiana Linda Salvi (64 62 su Emma Belluomini), il pistoiese Leonardo Rossi (63 63 su Simone Vaglini) e la pontederese Alessandra Anghel (62 64 su Caterina Stella).
Tralasciando i destini della truppa azzurra, la prima giornata di gare del Torneo ITF giovanile “Città di Santa Croce” sorride ad una nazione non proprio dalla grande tradizione tennistica come la Norvegia, che porta due atleti al secondo turno di qualificazione: la testa di serie numero 9 Lukas Hellum Lilleengen (61 64 su Materi) e Jakob Groener (60 60 su Campese).
Domenica 13 maggio sui campi del Tc Santa Croce e del Ct Pontedera si disputerà un doppio turno per definire tutti i qualificati ai due main draw, che prenderanno il via da lunedì. L’ingresso è libero per tutta la durata della manifestazione.

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy