Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

19

dic 18
ON LINE LA RIVISTA SETTIMANALE
L’Italia del tennis guarda al 2019 e anche oltre
Copertina SuperTennis Magazine n.47 2018
Il panettone con Roger

di Enzo Anderloni

E’ andata: anche quest’anno mangeremo il panettone. Con Roger. Sì perché, per chi ha il tennis come religione, Federer è il santo protettore, l’oggetto di culto. È però diventato, per naturali questioni di anagrafe, un idolo fragile.
Non si sa quanto durerà ancora sul campo e quindi vien spontaneo il meccanismo psicologico inverso a quello che si usa parlando in autunno degli allenatori di calcio dal futuro incerto: traballanti in panchina (cioè in tribuna allo stadio o sul divano davanti alla tv) ci siamo noi mentre lui va in campo. E vogliamo durare il più a lungo possibile in quanto spettatori di questo suo tennis unico.
Sappiamo già che il 30 dicembre andrà in campo per la sua prima partita della stagione... 2019 (giocherà la Hopman Cup a Perth) e che il prossimo anno potrebbe addirittura tornare a calcare la terra battuta. Dunque, sospirone di sollievo: anche quest’anno mangiamo il panettone, con lui in piena attività.
Perché gli siamo così attaccati? Pensandoci bene non è per quanto ha vinto (più di chiunque altro mai) ma per come vince. Per quelle cose magiche che fa con la racchetta. Il tennis, in questa sua era, è diventato il fenomeno sportivo globale che conosciamo, nel nome delle sue grandi rivalità, prima con Rafa Nadal e poi con Nole Djokovic. Ci sarà un motivo se in realtà ha più perso che vinto con entrambi eppure è considerato il più forte di sempre.
Sotto questa stella ancora brillante (nonostante lo zio di Rafa “gufi” che Roger non riuscirà più a fare Slam) ci avviamo a una stagione piena di entusiasmo azzurro: Fognini che punta alla Top 10 con un tocco di Barazzutti in più a guidarlo, Camila Giorgi nelle vesti, sempre molto ammirate, di mina vagante ai vertici del circuito femminile e tanti giovani pronti a salire ancora, da Matteo Berrettini a Lorenzo Sonego, fino a Gianluigi Quinzi, Filippo Baldi, Stefano Napolitano, Lorenzo Musetti ecc. ecc. C’è poi Marco Cecchinato che vorrà farsi trovare pronto a confermare la sua presenza tra i Top 20 e la semifinale al Roland Garros 2018.
Ma la prospettiva dell’Italia del tennis si proietta ancora più avanti, verso le stagioni future e non solo per i giovani e giovanissimi molto promettenti che stanno già emergendo alle spalle dei sopra nominati. Lavoriamo, con un supporto generale che parte dal Governo per arrivare a Regione Piemonte e Comune di Torino, per portare addirittura le Atp Finals sotto la Mole, dopo esserci conquistati le Next Gen Atp Finals, a Milano per altri tre anni.
Siamo ormai riconosciuti come una delle nazioni trainanti del tennis mondiale: non è un caso che l’Atp abbia inserito la candidatura del capoluogo piemontese tra le 5 in lizza per succedere a Londra, dal 2021, nell’organizzazione del grande evento di chiusura stagionale con gli otto giocatori più forti del mondo in campo.
Un ulteriore riconoscimento alla qualità dell’organizzazione italiana dopo l’ennesima elezione degli Internazionali BNL d’Italia a miglior torneo WTA Premier 5 (la fascia subito sotto gli Slam) del mondo.
Possiamo dunque avviarci all’anno nuovo belli carichi: siamo in prima fila come non mai. E giochiamo per vincere a qualunque livello.

Articolo tratto da SuperTennis Magazine n. 47 - 2018

RIVISTA SUPERTENNIS

Registrandovi al servizio My Fit Score potrete riceverla automaticamente ogni mercoledì via newsletter. La rivista è scaricabile (e stampabile) in formato pdf.

SuperTennis Magazine – Anno XIV – n.47 – 19 dicembre 2018

In questo numero
Prima pagina – Il panettone con Roger Pag.3
Circuito mondiale – 2019: si riparte così Pag.4
Circuito mondiale – Atp Finals: Torino pronta col PalaAlpitour Pag.8
Circuito mondiale – La Wta introduce la norma pro-mamme Pag.9
L’intervista – “Dicono che sto diventando grande” Pag.10
Terza pagina – Genie Bouchard, la rivincita della bionda Pag.15
Focus – Next Gen da record Pag.18
Il tennis in tv – Anno nuovo, nuovi live Pag.20
Circuito Itf – Italiani, che traguardo: 500 vittorie Futures Pag.22
I numeri della settimana – I primi 50 italiani Pag.24
Proposte – A Natale regala il tennis Pag.26
Giovani – La 1° Nicolaus Cup è già un successo Pag.28
Circuito Fit-Tpra – Dalle Alpi alla Sicilia Pag. 30
Libri in vetrina – Arte o istantanee? Sfida a colpi di penna Pag.32
Racchette e dintorni – Wilson fa… Clash: la svolta flessibile Pag. 34
L’esperto risponde – Prima, durante e dopo le feste: quale dolce per il tennista? Pag.36

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       DPO  Cookie Policy  Privacy Policy