<![CDATA[ News della Federazione Italiana Tennis ]]> Sat, 25 May 2019 17:41:23 UTC <![CDATA[ ROLAND GARROS - DAY 1 - Il programma di domenica: c’è Sonego-Federer ]]>
Sul “Suzanne Lenglen” si comincia con il match tra il croato Marin Cilic, numero 11 del seeding, e l’azzurro Thomas Fabbiano. Su questo stesso campo debuttano anche Nishikori, Mladenovic e Stephens, la statunitense settima tesa di serie, finalista nella passata edizione.

Da segnalare sul nuovissimo campo “Simonne Mathieu” la sfida tra Venus Williams ed Elina Svitolina, nona testa di serie, subito dopo il Match tra Marco Cecchinato, 16esima testa di serie, ed il francese Mahut.

Quarto azzurro impegnato nel day 1 Matteo Berrettini, opposto allo spagnolo Andujar sul Campo 7.

Questo il programma sui campi principali:

Philippe Chatrier Court
a partire dalle ore 11
(5) Angelique Kerber (GER) c. Anastasia POtapova (RUS)
(6) Stefanos Tsitsipas (GRE) c. Marterer (GER)
Lorenzo SONEGO (ITA) c. (3) Roger Federer (SUI)
Madison Brengle (USA) c. (2) Karolina Pliskova (CZE)

Suzanne Lenglen Court
a partire dalle ore 11
Thomas FABBIANO (ITA) c. (11) Marin Cilic (CRO)
(7) Kei Nishikori (JPN) c. Quentin Halys (FRA)
Fiona Ferro (FRA) c. Kristina Mladenovic (FRA)
(7) Sloane Stephens (USA) c. Misaki Doi (JPN)

Questi i campi degli altri azzurri/e:

Simonne Mathieu Court
2° match a partire dalle ore 11
(16) Marco CECCHINATO (ITA) c. Nicolas Mahut (FRA)

Court 7
1° match, inizio ore 11
Matteo BERRETTINI (ITA) c. Pablo Andujar (ESP)

ORDINE DI GIOCO
]]>
Fri, 24 May 2019 18:19:08 UTC
<![CDATA[ FABBIANO-CILIC APRE SUL 'LENGLEN' - Domenica debuttano Ceck, Berrettini e Sonego ]]> Ha l’onore di aprire il programma sul “Suzanne Lenglen” Thomas Fabbiano, numero 98 Atp, alla terza presenza nel main draw di questo torneo (2° turno lo scorso anno il miglior risultato), chiamato ad esordire contro il croato Marin Cilic, numero 13 del ranking mondiale e undicesima testa di serie, che in dodici partecipazioni al Major francese ha raggiunto i quarti nelle ultime due edizioni. Non ci sono precedenti fra il 29enne pugliese di San Giorgio Jonico e il 30enne nato a Medjugorje.

Proverà l’emozione di calcare il “Philippe Chatrier” invece Lorenzo Sonego, numero 73 della classifica mondiale, all’esordio nel main draw all’ombra della Tour Eiffel (quarta presenza in un Major), con avversario un certo Roger Federer, che fa il suo ritorno sulla terra parigina dopo quattro anni di assenza: sarà il primo testa a testa fra il 24enne torinese e il 37enne fuoriclasse di Basilea, che in 17 presenze in questo torneo ha vinto l’edizione 2009 e raggiunto la finale altre quattro volte (2006, 2007, 2008 e 2011).
Marco Cecchinato, numero 19 del ranking mondiale e 16esima testa di serie, alla terza presenza nel tabellone principale di questo Slam dove dodici mesi fa ha raggiunto una storica semifinale (attesa quarant’anni dal tennis italiano), assaggerà il nuovo stadio Simonne Mathieu per affrontare il francese Nicolas Mahut, numero 253 Atp, in tabellone con una wild card (sarà il suo 17esimo e ultimo Roland Garros: miglior risultato il 3° turno nel 2012 e 2015): il 37enne di Angers ha vinto i due precedenti, entrambi nel 2016, sul cemento, nelle qualificazioni di Sydney e al primo turno degli Australian Open.
In campo anche Matteo Berrettini, numero 32 Atp e 29esima testa di serie, alla seconda partecipazione nel main draw del Roland Garros (lo scorso anno il 23enne romano è stato fermato al terzo turno da Dominic Thiem), che dovrà vedersela con lo spagnolo Pablo Andujar, numero 93 della classifica mondiale, all’undicesima presenza parigina (terzo turno nel 2015): si tratta di una sfida inedita.

In gara al Roland Garros ci sono altri cinque azzurri. Sarà subito derby tricolore fra Fabio Fognini, numero 11 del ranking mondiale e nona testa di serie, che compie 32 anni domani (venerdì 24 maggio), e Andreas Seppi, numero 66 Atp, che in tredici partecipazioni allo Slam francese ha come miglior risultato il quarto turno (ottavi) nel 2012. E’ in parità (5 a 5) il bilancio dei testa a testa, anche se il ligure ha vinto le ultime quattro sfide con il 35enne di Caldaro, la più recente proprio due anni fa al secondo turno a Parigi, dove Fabio vanta i quarti nel 2011. Fognini è stato posizionato nello spicchio di tabellone del tedesco Alexander Zverev, numero 5 della classifica mondiale e del seeding, per un eventuale incrocio negli ottavi di finale.

Per quel che riguarda i tre qualificati, il nome di Salvatore Caruso, numero 148 Atp, alla seconda qualificazione Slam (dopo quella agli Australian Open 2018), è stato abbinato allo spagnolo Jaume Munar, numero 52 del ranking mondiale, alla seconda partecipazione al torneo parigino (2° turno nel 2018): non ci sono precedenti fra il 26enne siciliano di Avola e il 22enne maiorchino.

Stefano Travaglia, 27enne di Ascoli Piceno, numero 120 Atp, che ha ottenuto la sesta qualificazione al main draw di uno Slam (la prima al Roland Garros), esordirà invece contro il francese Adrian Mannarino, numero 49 della classifica mondiale, che in dieci presenze nel tabellone principale non è andato oltre al secondo turno (2014 e 2016): anche in questo caso si tratta di una sfida inedita.
Avversario francese, ma inserito fra le teste di serie, anche per Simone Bolelli, numero 191 Atp, che disputa il tabellone principale del Roland Garros per la 13esima volta consecutiva, la 33esima in un Major. Il 33enne di Budrio, il cui miglior risultato è giunto nel 2015, quando riuscì a superare Steve Darcis e Viktor Troicki prima di arrendersi, ma solamente al quinto set dopo un grande incontro, a David Ferrer, sfiderà Lucas Pouille, numero 25 della classifica mondiale e 22esimo favorito del seeding: il bilancio degli ‘head to head’ vede il bolognese avanti per 3 a 1, anche se il 25enne di Grande-Synthe ha vinto l’ultimo in ordine di tempo.
-------------------------

RISULTATI
"Roland Garros"
Grand Slam
Parigi, Francia
26 maggio - 9 giugno, 2019
€42.600.000 - terra rossa

SINGOLARE
Primo turno
(q) Salvatore Caruso (ITA) c. Jaume Munar (ESP)
(9) Fabio Fognini (ITA) c. Andreas Seppi (ITA)
(q) Stefano Travaglia (ITA) c. Adrian Mannarino (FRA)
(q) Simone Bolelli (ITA) c. (22) Lucas Pouille (FRA)
Thomas Fabbiano (ITA) c. (11) Marin Cilic (CRO) domenica Court Suzanne Lenglen - alle ore 11
(16) Marco Cecchinato (ITA) c. (wc) Nicolas Mahut (FRA) domenica Court Simonne Mathieu - 2° match a partire dalle ore 11
(29) Matteo Berrettini (ITA) c. Pablo Andujar (ESP) domenica Court 7 - alle ore 11
Lorenzo Sonego (ITA) c. (3) Roger Federer (SUI) domenica Court Philippe Chatrier - 3° match a partire dalle ore 11

QUALIFICAZIONI
Primo turno
Mathias Bourgue (FRA) b. Matteo Viola (ITA) 46 61 63
(31) Salvatore Caruso (ITA) b. Norbert Gombos (SVK) 57 64 64
Enzo Couacaud (FRA) b. (3) Paolo Lorenzi (ITA) 46 64 60
Facundo Arguello (ARG) b. Filippo Baldi (ITA) 36 63 62
(32) Mikael Ymer (SWE) b. Roberto Marcora (ITA) 64 26 61
Simone Bolelli (ITA) b. (5) Kamil Majchrzak (POL) 75 76(5)
Uladzimir Ignatik (BLR) b. Matteo Donati (ITA) 63 46 4-1 rit.
Andrea Arnaboldi (ITA) c. Geoffrey Blancaneux (FRA)
Gianluigi Quinzi (ITA) b. Mark Polmans (AUS) 61 16 63
Pedja Krstin (SRB) b. Lorenzo Giustino (ITA) 64 62
Stefano Napolitano (ITA) b. Federico Gaio (ITA) 76(3) 64
(13) Stefano Travaglia (ITA) b. Jurij Rodionov (AUT) 16 63 76(4)
Alexandre Muller (FRA) b. Alessandro Giannessi (ITA) 57 76(7) 61
(24) Gianluca Mager (ITA) b. Enrique Lopez Perez (ESP) 76(7) 60

Secondo turno
(31) Salvatore Caruso (ITA) b. Ze Zhang (CHN) 62 62
Simone Bolelli (ITA) b. Dominik Koepfer (GER) 61 36 63
Manuel Guinarde (FRA) b. Gianluigi Quinzi (ITA) 63 76(4)
(23) Oscar Otte (GER) b. Stefano Napolitano (ITA) 64 61
(13) Stefano Travaglia (ITA) b. Nino Serdarusic (CRO) 64 64
Santiago Giraldo (COL) b. (24) Gianluca Mager (ITA) 46 76(4) 3-0 rit.

Turno di qualificazione
(31) Salvatore Caruso (ITA) b. Dustin Brown (GER) 46 64 63
Simone Bolelli (ITA) b. Go Soeda (JPN) 61 76(5)
(13) Stefano Travaglia (ITA) b. Steve Darcis (BEL) 76(3) 63

ORDINE DI GIOCO DOMENICA 26

SINGOLARE MASCHILE

QUALIFICAZIONI MASCHILI
]]>
Fri, 24 May 2019 18:00:12 UTC
<![CDATA[ PAIRE FA FESTA ANCHE A LIONE - Auger-Aliassime cede al francese: terzo titolo ]]> Grazie a questo successo Paire farà ritorno fra i primi 40 della classifica mondiale.
Deve invece rimandare l'appuntamento con il primo successo nel circuito maggiore il Next Gen di Montreal, alla seconda finale nel 2019 e in carriera dopo quella nell'ATP 500 di Rio de Janeiro in cui aveva ceduto al serbo Laslo Djere. Grazie a questo risultato Augier-Aliassime, in questa stagione anche semifinalista nel Master 1000 di Miami (stoppato da Isner), dov'era partito dalle qualificazioni,
ritoccherà il proprio best ranking salendo come al numero 22 della classifica Atp. ]]>
Sat, 25 May 2019 14:11:48 UTC
<![CDATA[ EN PLEIN TRICOLORE A PARIGI - Anche Bolelli centra la qualificazione ]]> ------------------------------

RISULTATI
"Roland Garros"
Grand Slam
Parigi, Francia
26 maggio - 9 giugno, 2019
€42.600.000 - terra rossa

QUALIFICAZIONI MASCHILI
Primo turno
Mathias Bourgue (FRA) b. Matteo Viola (ITA) 46 61 63
(31) Salvatore Caruso (ITA) b. Norbert Gombos (SVK) 57 64 64
Enzo Couacaud (FRA) b. (3) Paolo Lorenzi (ITA) 46 64 60
Facundo Arguello (ARG) b. Filippo Baldi (ITA) 36 63 62
(32) Mikael Ymer (SWE) b. Roberto Marcora (ITA) 64 26 61
Simone Bolelli (ITA) b. (5) Kamil Majchrzak (POL) 75 76(5)
Uladzimir Ignatik (BLR) b. Matteo Donati (ITA) 63 46 4-1 rit.
Andrea Arnaboldi (ITA) c. Geoffrey Blancaneux (FRA)
Gianluigi Quinzi (ITA) b. Mark Polmans (AUS) 61 16 63
Pedja Krstin (SRB) b. Lorenzo Giustino (ITA) 64 62
Stefano Napolitano (ITA) b. Federico Gaio (ITA) 76(3) 64
(13) Stefano Travaglia (ITA) b. Jurij Rodionov (AUT) 16 63 76(4)
Alexandre Muller (FRA) b. Alessandro Giannessi (ITA) 57 76(7) 61
(24) Gianluca Mager (ITA) b. Enrique Lopez Perez (ESP) 76(7) 60

Secondo turno
(31) Salvatore Caruso (ITA) b. Ze Zhang (CHN) 62 62
Simone Bolelli (ITA) b. Dominik Koepfer (GER) 61 36 63
Manuel Guinarde (FRA) b. Gianluigi Quinzi (ITA) 63 76(4)
(23) Oscar Otte (GER) b. Stefano Napolitano (ITA) 64 61
(13) Stefano Travaglia (ITA) b. Nino Serdarusic (CRO) 64 64
Santiago Giraldo (COL) b. (24) Gianluca Mager (ITA) 46 76(4) 3-0 rit.

Turno di qualificazione
(31) Salvatore Caruso (ITA) b. Dustin Brown (GER) 46 64 63
Simone Bolelli (ITA) b. Go Soeda (JPN) 61 76(5)
(13) Stefano Travaglia (ITA) b. Steve Darcis (BEL) 76(3) 63
]]>
Fri, 24 May 2019 09:47:34 UTC
<![CDATA[ PAOLINI VOLA NEL MAIN DRAW - Parigi: anche Gatto-Monticone si qualifica ]]> , numero 151 del ranking mondiale.

“No limit”: potrebbe essere questo il suo mantra. Toscana di Castelnuovo di Garfagnana, in provincia di Lucca, 23 anni, nata sotto il segno del Capricorno, Jasmine è dotata di uno spirito decisamente combattivo. Il suo tennis è dinamico, aggressivo, votato all’anticipo grazie a piedi piuttosto veloci: attaccante dal fondo, destrorsa con rovescio bimane, la Paolini cerca di frequente la rete anche sulle superfici più lente, scelta tattica non così scontata considerata l’altezza non esattamente da “valchiria”. Ha iniziato a giocare a tennis a 5 anni a Bagni di Lucca con Ivano Pieri dimostrando fin da subito grande grinta. I suoi idoli sono Roger Federer e Serena Williams. Il colpo migliore è il diritto mentre sul servizio e sulla continuità c’è ancora da lavorare anche se i progressi negli ultimi tempi si sono visti. Dopo quattro anni trascorsi a Tirrenia, dal 2016 la Paolini si allena con Renzo Furlan al Tc Carrara. In carriera vanta 7 titoli ITF ed ha esordito con la maglia della nazionale - uno dei suoi sogni - a febbraio del 2017 nella sfida di Fed Cup contro la Slovacchia a Forlì. Il suo miglior risultato nel circuito maggiore sono i quarti raggiunti nei WTA International di Monterrey e di Praga dello scorso anno (in Repubblica Ceca partendo addirittura dalle qualificazioni e battendo tra le altre la russa Daria Kasatkina, in quel momento numero 15 del ranking). In questo 2019 ha raggiunto gli ottavi nel WTA International di Bogotà mentre a Roma ha giocato per la prima volta nel tabellone principale di un Premier 5 (si era guadagnata una wild card attraverso le pre-qualificazioni). Ed ora ecco la sua prima volta in un main draw Slam dove ritroverà proprio la russa Daria Kasatkina, numero 21 del ranking e del seeding (uno pari il bilancio dei precedenti).

Qualificazione conquistata anche da Giulia Gatto-Monticone: la 31enne torinese, numero 167 Wta - impegnata per la prima volta sulla terra parigina - ha battuto in rimonta per 46 75 63, dopo oltre due ore e tre quarti di lotta, l’ucraina Katarina Zavatska, numero 205 del ranking mondiale. La piemontese debutterà nel tabellone primcipale affrontando la 20enne statunitense di origini russe Sofia Kenin, numero 34 Wta: tra le due non ci sono precedenti.
--------------------------------------

RISULTATI
"Roland Garros"
Grand Slam
Parigi, Francia
26 maggio - 9 giugno, 2019
€42.600.000 - terra rossa

SINGOLARE FEMMINILE
Primo turno
(q) Giulia Gatto-Monticone (ITA) c. Sofia Kenin (USA)
(q) Jasmine Paolini (ITA) c. (21) Daria Kasatkina (RUS)

QUALIFICAZIONI FEMMINILI
Primo turno
Martina Trevisan (ITA) b. (14) Tereza Smitkova (CZE) 46 63 62
Giulia Gatto-Monticone (ITA) c. Varvara Flink (RUS) 76(5) 63
Liudmila Samsonova (RUS) b. Martina Di Giuseppe (ITA) 67(4) 75 76(2)
Jasmine Paolini (ITA) b. Anna Zaja (GER) 62 64

Secondo turno
Timea Babos (HUN) b. Martina Trevisan (ITA) 64 26 75
Giulia Gatto-Monticone (ITA) b. Francesca Di Lorenzo (USA) 67(5) 63 63
Jasmine Paolini (ITA) b. Rebecca Sramkova (SVK) 75 60

Turno di qualificazione
Giulia Gatto-Monticone (ITA) b. Katarina Zavatska (UKR) 46 75 63
Jasmine Paolini (ITA) b. Allie Kiick (USA) 61 64
]]>
Fri, 24 May 2019 14:50:44 UTC