-

Nitto ATP Finals: stavolta è Tennis in Corso (Cairoli)

La penultima tappa del 'Tennis in piazza' va in scena nuovamente in centro città, a due passi dalle meraviglie di Torino. Resta da disputare l'ultimo appuntamento di un evento itinerante che ha centrato l'obiettivo pieno: appassionare e incuriosire la gente, dai giocatori a quelli che lo diventeranno

12 settembre 2021

Corso Cairoli, pieno centro di Torino, a due passi dalle tante bellezze della città. Il Tennis in piazza stavolta è un tennis in Corso, ma la sostanza rimane la stessa delle altre occasioni: rendere sempre più popolare questo sport e promuovere l'evento che ne rappresenta il momento più alto, le Nitto ATP Finals di Torino. Il successo della manifestazione ormai è acclarato: ci sono i numeri dei ragazzi delle scuole tennis che hanno partecipato a testimoniare che l'idea degli organizzatori è stata vincente. Ma ci sono pure le immagini della gente curiosa che sempre più frequentemente si avvicina ai campetti da minitennis per chiedere informazioni, a ribadire che l'attrazione vale per tutti, anche per coloro che alla disciplina non sono così avvezzi.

Con i tagliandi per il torneo già esauriti, la promozione continua comunque, perché non si tratta solo di lanciare l'evento del 2021, ma pure quello dei successivi quattro anni, durante i quali sarà sempre Torino la capitale del mondo del tennis. Di più: c'è tutto uno sport da continuare a spingere, adesso che i risultati degli azzurri aiutano come mai prima. C'è tutta una fascia di persone da conquistare, anche attraverso questi campetti che trasmettono gioia al solo guardarli, pieni di bambini entusiasti che nella racchetta vedono un mondo nuovo tutto da scoprire.

Dopo la grande partenza da Piazza Castello, dal salotto buono del capoluogo, la seconda tappa nel quartiere di Falchera, e ancora la terza in Piazza Livio Bianco, zona Arena, i riflettori si erano accesi in precedenza su Piazza d’Armi, proprio di fronte al PalaAlpitour che a novembre aprirà le sue porte ai migliori otto giocatori del mondo. Stavolta invece si è tornati in pieno centro, per il penultimo appuntamento di un tour che merita di essere riproposto anche in futuro, sempre sotto lo sguardo attento degli insegnanti e dei fiduciari dell’Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi” per garantire lo svolgimento dell’attività tecnica.

Mentre uno dei luoghi che saranno teatro degli allenamenti, il Circolo della Stampa Sporting, si rifà il look attraverso un restauro dello storico Campo stadio (dove si giocarono gli Internazionali e la Davis), mentre tutta Torino si prepara all'evento con manifestazioni collaterali che sconfinano nella musica e nel teatro, uno dei pilastri rimane la promozione che parte dalla base. Sempre, ovviamente, nel pieno rispetto di tutte le norme anti Covid. Il prossimo weekend, il 18 e il 19 settembre in Piazza San Carlo, andrà in scena il gran finale di un percorso che ha già ottenuto un risultato tangibile: nelle prossime settimane, nei prossimi mesi, avremo più iscrizioni alle scuole tennis, più appassionati della racchetta, più futuri spettatori delle Nitto Atp Finals. Sarà questo che darà la giusta dimensione di un tour che ha affascinato Torino, colorandola di tennis per tutta l'estate.

Nitto ATP Finals, a Torino una porta sul futuro

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti