-

Cecchinato e Travaglia fuori al 2° turno a Stettino

Nel ricco challenger in terra polacca il palermitano, quarto favorito del seeding, cede al tie-break decisivo al tedesco Hanfmann, mentre l’ascolano, ottava testa di serie, si fa sorprendere dalla wild card locale Cias

15 settembre 2021

Uno sconsolato Marco Cecchinato (foto San Marino Open/Calabrò)

Uno sconsolato Marco Cecchinato (foto San Marino Open/Calabrò)

Secondo turno amaro per Marco Cecchinato e Stefano Travaglia nel "Pekao Szczecin Open", ricco torneo challenger ATP dotato di un montepremi di 132.280 euro che si disputa sui campi in terra rossa di Stettino, in Polonia.

Il 28enne di Palermo, n.84 del ranking e quarta testa di serie, dopo aver sconfitto l'austriaco Denis Novak, n.121 ATP, ha ceduto con il punteggio di 63 46 76(2), dopo oltre due ore e un quarto di lotta, al tedesco Yannick Hanfmann, n.132 ATP. Per il 29enne di Karlsruhe si tratta della terza affermazione in altrettante sfide con il siciliano (le precedenti nei quarti del Challenger di Todi 2020 e negli ottavi dell'ATP di Cagliari quest'anno). 

Il 29enne di Ascoli Piceno, n.99 del ranking ed ottavo favorito del seeding, dopo l’affermazione in rimonta sull'indiano Sumit Nagal, n.186 ATP, nel match che valeva un posto nei quarti si è fatto sorprendere dal polacco Pawel Cias, n.640 ATP, in gara con una wild card: 76(2) 36 62 il punteggio, in due ore e mezza di partita, in favore del 27enne di Varsavia.

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti