-

I Campionati Europei a Marbella dal 28 giugno al 4 luglio

La Federazione Internazionale Padel ha assegnato alla città andalusa la 12esima edizione: l’Italia difenderà il titolo maschile vinto a Roma nel 2019. Luigi Carraro: “Entusiasti del ritorno in Spagna, splendida vetrina per lo sviluppo del nostro sport e preludio ai Mondiali in Qatar”

di | 01 aprile 2021

Italia vince Campionati Europei di padel 2019

La Nazionale italiana maschile vincitrice dei Campionati Europei di padel 2019 a Roma

Sarà Marbella, in Spagna, ad ospitare la 12esima edizione dei Campionati Europei di padel: l’appuntamento è fissato dal 28 giugno al 4 luglio prossimi, con 16 nazioni al via nella fase finale, dove la Nazionale italiana maschile e quella femminile francese difenderanno il titolo conquistato nel 2019 a Roma, sui campi del Bola Padel Club.

La Federazione Internazionale Padel per l’organizzazione della rassegna continentale ha dunque scelto la candidatura presentata dalla Federazione Andalusa, con una serie di sponsor anche istituzionali (Municipio di Marbella, Consiglio Provinciale di Malaga e Governo dell'Andalusia) a garanzia della stabilità del progetto.  

A distanza di 14 anni gli Europei tornano così in Spagna (nel 2007 si svolsero a Siviglia) dove si ritroveranno protagonisti i migliori giocatori e giocatrici del Vecchio Continente. Il format della manifestazione prevede diversi eventi: insieme alla competizione a squadre nazionali (maschile e femminile), si disputerà infatti anche un torneo Open a coppie (maschile e femminile).

L'intervento di Luigi Carraro, presidente della Federazione Internazionale Padel

Oltre ad assegnare il titolo europeo ufficiale FIP, la rassegna fungerà anche da fase di qualificazione per i 15esimi Mondiali di padel, che si svolgeranno in Qatar dal 15 al 20 novembre.

"Siamo molto entusiasti del ritorno dei Campionati Europei di padel in Spagna e, in particolare, a Marbella, la città in cui il nostro sport ha mosso i primi passi nel continente – sottolinea in una nota il presidente della FIP, Luigi Carraro - Questo campionato europeo sarà una splendida vetrina per mostrare lo sviluppo eccezionale che il padel sta avendo nel continente e non solo. Inoltre sarà il grande preludio ai 15esimi Campionati del mondo di padel, che si terranno in Qatar pochi mesi dopo".

Ecco l’annuncio ufficiale dell'assegnazione con un video postato sui social:

Intanto, dopo il successo a tutto tondo del FIP Rise K.Lab Villa Pamphili Open, prima tappa italiana del Cupra FIP Tour 2021, il circuito internazionale della Federazione Internazionale Padel si appresta a tornare nella Penisola: dal 14 al 18 aprile un torneo FIP Promotion andrà in scena sui campi del Centro Sportivo Ruffini di Torino, lo scorso ottobre già protagonista di un evento di categoria Rise.

Ed è già conto alla rovescia per gli appuntamenti in calendario poi a maggio: due FIP Rise (5100 euro), rispettivamente a Catania dal 5 al 9 e poi al Padel Club Riccione, teatro dal 25 al 30 del primo torneo internazionale in Emilia Romagna.

Una veduta dei campi del Padel Club Riccione

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti